#14 | How do you stop time?

Come si fa a fermare il tempo?
Mi sono presa una pausa da articoli e video, come penso abbiate notato. Sono successe tante cose di cui avrei potuto parlare e raccontarvi, ma semplicemente non ne avevo voglia. Non avevo voglia di tenere del tempo da parte per fare video, avevo semplicemente voglia di godermi i miei momenti qui. (In effetti c’è anche da dire che la stagione di basket, che finisce esattamente oggi, mi ha portato via un sacco di tempo… Ma almeno era piú divertente del football!)
Vorrei congelare questo momento, vorrei fermare il tempo. Non riesco a credere che mi rimangano ancora solo 3 mesi. Non vedo l’ora di rivedere Continua a leggere

#13 | The Windy City

Ciao a tutti!

Vi scrivo direttamente da un treno, ovvero l’unico momento in cui ho effettivamente tempo per scrivervi. Proprio così, un treno! Sto tornando a casa da Chicago, the windy city, dove sono stata per 2 giorni. È stato bellissimo e vi racconterò tutto al più presto in un video!

Sapete quanti giorni mancano a Capodanno? Una cosa come venticinque, VENTICINQUE! Il tempo vola e io non so davvero come fermarlo. Sto facendo tesoro di tantissime esperienze Continua a leggere

#11 | Happy bday!

Processed with VSCOcam with hb1 preset

Il mio primo compleanno negli States è passato, devo dire, velocemente. Il tempo vola e se penso che fra un paio di settimane saranno due mesi che sono dall’altra parte dell’oceano mi sembra tutto impossibile. Se penso a quante cose ho avuto la possibilità di fare, poi, non so da dove iniziare a ringraziare la mia famiglia americana.
Innanzitutto sono riusciti a rendere la casa in cui vivo come la mia vera casa, sin dal primo giorno, e hanno sempre cercato di accontentarmi in tutto; non potrei essere più grata.
Per il mio compleanno ho scelto il mio Continua a leggere

#10 | What’s up?

No, non sono sparita!
Eppure è come se lo fossi stata, dato che ho finito i giga veloci del mio “super 4G americano” (che costa una barca di soldi) e che sono stata senza connessione wifi a casa fino ad oggi. Venerdì, infatti, mentre stavo beatamente facendo i compiti di matematica bussa alla mia porta il mio host brother che “a te funziona il wifi?”, mi chiede. Provo a controllare sul telefono e effettivamente no, non funzionava. Indovinate un po’? Lo stesso fratello aveva per sbaglio fatto cadere un quadro sopra il cavo della connessione tranciandolo a metà. Siamo rimasti senza connessione fino ad oggi, e non ho avuto né tempo, né connessione per scrivervi o girare un video.
Qui i giorni volano, sabato sarà già un mese che sono qui, e siamo alla terza settimana di scuola. Questo lunedì, però, è iniziata una settimana Continua a leggere

#9 | First Day Of School

Ok, niente panico. D’altronde domani inzia solo la scuola, è già successo prima.
Ma è in altro paese.
In un’altra lingua.
In un’altra scuola.
Già, niente panico.
La mia host family continua a chiedermi se sono emozionata per l’inzio della scuola, e la conversazione va sempre a finire con loro che mi chiedono se ne sono nervosa. E sì, cavolo se lo sono! Molte persone possono pensare che quest’esperienza sia solo una passeggiata, e si sbagliano di grosso. Mentirei se dicessi che non ci sono momenti difficili, perché ci sono eccome. L’anno all’estero è un Continua a leggere

#8 | First American Week

Finalmente ho del tempo per scrivere in questo blog. Sono stati giorni super impegnativi, e ve li descriverò in questo video: http://youtu.be/C1XG5E3RJiA

E’ passata ormai più di una settimana da quando sono qui, e devo dire che il mio stato d’animo è un’alternanza continua. Sono stati giorni pieni, e mi sto abituando a quello che è il loro stile di vita.
Devo dire che sono molto Continua a leggere